Chi sono

Chi sono non lo so, lo cerco in quello che faccio.

Quello che faccio è una moltitudine variegata di cose che hanno tutte più o meno a che fare con bambini o con adulti che si prendono cura di bambini o con bambini che stanno per trasformare degli adulti in genitori.

Sono mamma di tre meravigliose e impegnative creature, maestra e co-fondatrice dell’asilo nel bosco, ideatrice della scuola per Mary Poppins. Curo pazienza e dedizione il mio amore per Paolo, il padre dei miei figli che con altrettanta pazienza e dedizione lo innaffia con me ogni giorno, anche quelli in cui ci “abbaiamo” a vicenda. (ebbene si, litighiamo anche noi. E siamo bravissimi a farlo!)

E scrivo.

Mi piace raccontare alle mamme quanto può essere bello godersi la trasformazione della gravidanza, la potenza della nascita, l’assoluta semplicità di non essere mamme perfette.

Amo mostrare a chi si occupa di cuccioli umani come funziona il loro corpo, come è tutto più semplice se ne assecondiamo il naturale sviluppo.

Cerco di diffondere un modo più semplice e naturale di accudimento, perché credo che sia fondamentale cambiare il nostro modo di accogliere le nuove vite, per rendere migliore questo pianeta e il modo in cui viviamo.

Credo fermamente nella capacità degli esseri umani di prendersi cura gli uni degli altri, ma sono altrettanto convinta che ce ne siamo dimenticati e abbiamo bisogno di ri-scoprire questo potenziale di amore quasi totalmente inespresso.

Come direbbe Paolo, questa cosa è inguaribilmente fricchettona.

Mi fa ridere ma è così. Me ne assumo tutte le responsabilità, purché tu che stai leggendo ti assuma quella di non fermarti a questo aspetto della faccenda, che il più delle volte è solo un’etichetta.

Buona lettura!

 

(Visited 1.109 times, 1 visits today)